“La Regione Lazio solleciti le autorità competenti per l’ immediato sgombero, per occupazione abusiva ai sensi dell’articolo 633 del Codice Penale, del bene immobile di proprietà della Regione Lazio situato in via della Caffarella 13, VIII Municipio, occupato abusivamente dal 6 marzo scorso dal collettivo denominato ‘Laboratoria Ecologista Autogestita Berta Caceres’. Parliamo di una villa di 670 mq con  un giardino di pertinenza di 2200 mq che  la Regione Lazio ha fatto confluire nel Fondo immobiliare “i3-Regione Lazio” istituito dalla società Invimit Sgr SpA, e che risulta in vendita da più di 5 anni. E’ inaccettabile che in piena Appia Antica si permetta l’occupazione abusiva di un prestigioso bene di proprietà pubblica. Sarebbe auspicabile un suo utilizzo per ospitare profughi provenienti dall’Ucraina.” Lo dichiarano in una nota congiunta il consigliere regionale di Fdi, Massimiliano Maselli e il capogruppo Fdi dell’VIII municipio, Franco Federici, che sulla vicenda hanno presentato, rispettivamente alla Regione Lazio e al Municipio VIII, un’ interrogazione e una mozione firmata da tutti i consiglieri municipali di Fdi. Per leggere il testo dell’interrogazione  CLICCA QUI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>