“Nel corso del dibattito sul piano rifiuti l’assessore Valeriani ci spiegò che gli obiettivi principali della giunta erano la chiusura del ciclo all’interno degli Ato, il 70 per cento di raccolta differenziata, l’impianto per il recupero di Colleferro. Ben venga la cabina di monitoraggio sull’attuazione del Piano, ma ci piacerebbe anche sapere a che punto siamo con gli obiettivi annunciati. Si è partiti da dati sbagliati, altro che chiusura del ciclo. Servono più impianti e invece sono diminuiti. Valeriani ci ha fatto la morale, ha dato la responsabilità ai Comuni che non farebbero il loro lavoro, ma ci si vuole chiedere per quale motivo nel Lazio non ci sono richieste di impianti? Forse perché non c’è un quadro di certezze?” Lo ha dichiarato il consigliere regionale Massimiliano Maselli durante il Consiglio straordinario sui rifiuti del 31 marzo 2021.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>