“Restiamo in attesa di un sussulto di dignità da parte dei componenti dell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio che ha votato all’unanimità le delibere riguardanti le assunzioni attraverso l’utilizzo delle graduatorie del concorso di Allumiere. Chiediamo ancora una volta un gesto di discontinuita’ e trasparenza, e quindi le dimissioni dell’intero Udp. Nel frattempo annunciamo che abbiamo provveduto a presentare un’interrogazione sulle procedure di assunzione e il conferimento di incarichi presso il Consiglio regionale. In particolare abbiamo chiesto chiarimenti sulla scelta operata dal Udp del Consiglio regionale di attribuire l’incarico del responsabile della Trasparenza e dell’Anticorruzione a Barbara Dominici, gia’ candidata sindaco per il Partito democratico a Trevignano Romano, e soggetto esterno al ruolo che confligge con i dettami legislativi di riferimento. Chiediamo, quindi, al presidente della Regione Zingaretti, se non ritiene necessario provvedere alla nomina di un nuovo responsabile della Trasparenza e dell’Anticorruzione del Consiglio regionale designando un dirigente di ruolo di prima fascia cosi’ come previsto dalla Legge 190/2012 ed alle relative prescrizioni dell’Anac”. Lo dichiarano i consiglieri regionali di Fdi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>