E’ opportuno oltre che necessario chiedere un Consiglio regionale di fronte al totale cambio di maggioranza tra partiti che nel Lazio si sono presentati agli elettori con programmi completamente diversi e in un sistema maggioritario. Ricordo che Cinquestelle diceva ‘non faremo mai un patto con Zingaretti’ ma ora entra nella Giunta guidata da Zingaretti, con una mossa di straordinaria ambiguità. Trovo inaccettabile che tutto ciò avvenga senza un passaggio democratico nella Assemblea elettiva. I cittadini meritano rispetto, non partiti che piegano le istituzioni al proprio interesse politico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>