“La ricorrenza del settimo secolo dalla nascita di Dante, padre della lingua italiana e autore di quel capolavoro della letteratura mondiale intitolato Divina Commedia, deve essere l’occasione per rilanciare la nostra lingua a livello internazionale, in continuita’ con le iniziative parlamentari per modernizzarne e migliorarne la promozione all’estero. Alla Regione Lazio chiediamo con una mozione l’impegno a valorizzare la lingua italiana nella scrittura degli atti, nella fruizione di beni e di servizi, nell’informazione e nella comunicazione, nelle attivita’ scolastiche e universitarie, nonche’ nei rapporti di lavoro e nelle strutture organizzative degli enti pubblici e privati. Proponiamo inoltre l’istituzione del Consiglio Regionale della lingua italiana (Csli), per la salvaguardia, la promozione e la diffusione della lingua italiana nel territorio regionale e la sinergia con le istituzioni pubbliche e private che hanno analoghe finalita’ “. Cosi’ in un comunicato i consiglieri di Fdi alla Regione Lazio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>