Da lunedì sarà possibile partecipare al bando per il settore del latte bovino e bufalino accedendo alla piattaforma che semplifica al massimo i tempi, il processo di istruttoria e l’erogazione del sostegno: www.regione.lazio.it/latte.emergenzacovid19.  

Le aziende messe in difficoltà dall’emergenza Covid-19 e depauperati dal proprio potere negoziale e dall’incertezza del prezzo, potranno – sino alle ore 16 del prossimo 8 maggio – richiedere un aiuto, proporzionale al numero di capi allevati, sino a un massimo possibile di 5.000 euro. Le fasce di sostegno sono tre:
✔️la prima da 1.500 euro per le aziende con un totale di capi allevati da 20 a 50
✔️la seconda da 3.500 euro per le aziende con un totale di capi allevati tra i 51 e i 100
✔️la terza da 5.000 euro nei casi oltre i 100 capi.
Le domande dovranno essere presentate solo sul sito, compilando un modulo online e allegando il proprio documento di identità e l’attestazione di titolarità di un conto corrente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>