Il Consiglio regionale del Lazio, ha approvato  il piano del ‘Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga’ limitatamente al territorio del Lazio (Accumoli e Amatrice). Obiettivi del Piano garantire la massima salvaguardia delle aree a maggiore naturalita’, valorizzare le peculiarita’ presenti all’interno dell’area, favorire la relazione e la continuita’ biologica, organizzare e promuovere forme di fruizione turistica e ricreativa con azioni coordinate a livello anche territoriale.  L’area del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga interessa marginalmente il Lazio, essendo l’Abruzzo la regione capofila. La grandissima parte dei circa 150 mila ettari dell’ente, infatti, sono all’interno dei suoi confini, cosi’ come 40 dei 44 Comuni interessati. Fanno eccezione i due Comuni laziali della provincia di Rieti, Amatrice e Accumoli, e due Comuni della provincia di Ascoli Piceno (Marche).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>