Ho presentato un’interrogazione sulla vicenda del  cambio di appalto dei servizi gestiti dal Cup (Centro Unico di Prenotazione). I lavoratori lamentano infatti che nel cambio di appalto non siano stati salvaguardati i livelli retributivi del personale impiegato e che non sia stato garantito il loro corretto inquadramento contrattuale. Gli effetti delle gare dove il risparmio “a tutti i costi” diventa il solo e unico obiettivo da raggiungere, volute dalla Giunta Zingaretti, non possono essere pagati dagli utenti e dai lavoratori!

Per il testo dell’interrogazione  leggere qui

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>