La Giunta regionale del Lazio ha approvato la delibera per il trasferimento dei contributi destinati alle morosita’ incolpevoli. In particolare, vengono definite le modalita’ di ripartizione e di gestione delle risorse, pari ad oltre 7,8 milioni di euro e relative al biennio 2017/2018, assegnate ai Comuni del Lazio ad alta tensione abitativa per gli inquilini morosi incolpevoli.  Il fondo verra’ ripartito attribuendo il 40% ai Comuni capoluogo di provincia e il 60% ai restanti Comuni in proporzione al numero dei provvedimenti di sfratto emessi per morosita’. Solo nella citta’ di Roma sono circa 30.000 le persone in difficolta’ con il pagamento dei canoni di locazione. Per superare le difficolta’ evidenziate da molti Comuni e garantire una maggiore efficacia nell’utilizzo delle risorse per aiutare il versamento degli affitti, la Giunta regionale ha inoltre stabilito che i contributi non spesi del fondo di morosita’ incolpevole riguardanti tutti le annualita’ pregresse, dal 2014 al 2018, saranno destinati al capitolo di spesa per il sostegno alla locazione e gestiti direttamente dalla Regione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>